Controlli carabinieri movida Navigli Milano, bilancio di arresti e denunce

Spaccio, immigrazione clandestina, violazioni al Codice della Strada, evasione dei domiciliari e altro: di seguito l’esito dei controlli dei Carabinieri in zona movida

NaviglioDurante la sera di sabato 7 maggio 2016 si sono svolti i Controlli dei Carabinieri presso una delle principali zone della Movida milanese: i Navigli. Numerosi gli arresti e le denunce eseguite.
Secondo quanto spiegato, i militari del Nucleo Radiomobile hanno compiuto le seguenti operazioni:
– arrestato un 34enne, di origini peruviane e con precedenti, risultato in possesso di oltre 100 grammi di marijuana già suddivisa in dosi e pronta da vendere;
– arrestata una donna di 38 anni, rumena, bloccata dopo aver commesso un furto di prodotti cosmetici all’interno di un negozio della zona;
– arrestati due cittadini albanesi di 24 e 39 anni, risultati essere destinatari di un ordine di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria per reati contro il patrimonio;
– condotta al carcere di San Vittore anche una donna marocchina di 44 anni, sulla quale pendeva un mandato d’arresto europeo emesso dagli organi di giustizia tedeschi, per immigrazione clandestina;
– rintracciati anche due giovani marocchini ai quali è stato notificato un ordine di carcerazione per reati in materia di stupefacenti; dovranno scontare oltre due anni di carcere.
– Altre 4 persone sono state denunciate a piede libero per violazione al Codice della Strada e violazione delle prescrizioni relative gli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here