Accolto ricorso Fratelli d’Italia Milano da Consiglio di Stato, lista di nuovo in corsa

La questione è chiusa: dopo il rifiuto della Commissione Elettorale del Comune e il Tar Lombardia, il Consiglio di Stato ha detto sì: liste riammesse

fratelli d'Italia“Giustizia è fatta”: con queste parole Fratelli d’Italia ha commentato l’accoglimento del ricorso presentato al Consiglio di Stato, che ha riformato la sentenza del Tar Milano. La lista dei candidati al Consiglio comunale, dunque, torna pienamente in corsa, dopo la momentanea sospensione dovuta a un errore materiale in sede di presentazione, quando in prima battuta era stata riscontrata una irregolarità ai sensi della Legge Severino.
Dopo due pronunce negative, il Consiglio di Stato ha ribaltato le sorti, ritenendo l’esclusione della lista “illegittima in quanto è risultato che tali dichiarazioni fossero state depositate complete in tutti gli elementi il giorno successivo, e il ritardo fosse da addebitare a un comportamento della stessa amministrazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here