Custode rapinato viale Forlanini Milano, coltello alla gola alle prime luci dell’alba

Gli hanno puntato un coltello alla gola per rubargli 300 euro e il cellulare, fortissimo lo shock subito dalla vittima

AmbulanzaÈ successo alle 6,30 di sabato 11 giugno 2016 a Milano, nella non facile zona di viale Forlanini: minacciato con un’arma puntata alla gola un uomo, depredato di 300 euro e un cellulare.
Secondo le prime informazioni, la vittima lavora come custode presso uno dei palazzi del quartiere.
Sabato mattina è avvenuta l’aggressione: 3 giovani si sono scagliati contro l’uomo, che aveva con sé i soldi da inviare alla famiglia.
Nel parapiglia, uno dei tre rapinatori ha puntato un coltello alla gola della vittima che, terrorizzata, ha ceduto loro i 300 euro che possedeva, e il telefono cellulare.
Come reazione istintiva, tuttavia, l’uomo si è messo a gridare, disperato per la paura, riuscendo a mettere in fuga i malviventi ed evitando che l’aggressione degenerasse ulteriormente.
Lo scorso 24 febbraio, nella vicina piazza Ovidio, era stato rapinato il farmacista del quartiere, picchiato con una furia selvaggia da ignoti, poco prima di mezzogiorno e in piena strada.
In merito, invitiamo tutti i lettori a scriverci a redazione@cronacamilano.it: raccontateci le problematiche del vostro quartiere. Nel massimo rispetto della privacy, daremo voce a ogni cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here