Agente aggredito carcere Opera, detenuto aveva incendiato la propria cella

Pestato con violenza fino a riportare una grave contusione a un ginocchio e diversi tagli al viso

Polizia_PenitenziariaI fatti risalgono alla scorsa settimana, presso il carcere di Opera: qui, per motivi ancora da acclarare, un detenuto è riuscito a dare fuoco alla propria cella, scatenando disordini e provocando il ferimento di un agente, aggredito.
Secondo quanto spiegato dai portavoce della Uilpa Polizia Penitenziaria, l’agente, un assistente capo della Polizia penitenziaria, è stato violentemente picchiato mentre, ironia della sorte, all’interno della struttura si stava svolgendo un convegno sui diritti dei detenuti.
Mentre l’ordine è stato ripristinato, sul luogo è sopraggiunta un’ambulanza che ha soccorso la vittima, con una grave contusione a un ginocchio e diversi tagli sul viso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here