Rolex rubato con tecnica dell’abbraccio Cremona, arrestata banda

Le vittime sono soprattutto uomini anziani, ma non solo. Scriveteci a redazione@cronacamilano.it

RolexUltimamente se ne parlava un po’ di più: la tecnica dell’abbraccio, con cui i ladri confondono la vittima e, in pochi secondi, riescono a rubare preziosi esemplari di Rolex, portafogli e tutto quanto indossato di valore.
Ora, in arresto sono finiti tre rom, due donne e un uomo, bloccati dagli agenti della Questura di Cremona con l’accusa di aver utilizzato proprio tale tecnica, con la quale avrebbero depredato numerose vittime e, in particolare, uomini anziani.
Il modus operandi è stato spiegato dalla Questura stessa: “Le vittime, spesso uomini anziani, erano avvicinate per strada da una giovane donna di bell’aspetto la quale iniziava una conversazione che si faceva sempre più “affettuosa” – spiega la Polizia – e, prima di salutarle, le abbracciava e sfilava loro, senza che se ne accorgessero, gioielli e orologi, con particolare riguardo per i Rolex. La donna saliva poi a bordo di una vettura condotta da un complice e si allontanava”.
Le indagini inoltre hanno accertato che, durante ogni colpo, sarebbe stata presente una specifica autovettura di colore scuro con targa spagnola, notata da un sovrintendente della Volante mentre, al suo interno, si trovavano un uomo e due donne.
Il sopraintendente ha quindi segnalato il veicolo e, bloccata la banda, i tre sono arrestati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here