Uomo precipita durante maratona Valcamonica, caduta di 200 metri

Il percorso della gara, che si svolge ogni anno, si svolgeva sulle montagne tra Corteno Golgi e Santicolo; corpo recuperato da Soccorso Alpino

soccorso alpinoLa tragedia è accaduta nella mattinata di domenica 3 luglio 2016 in provincia di Brescia: un uomo di 52 anni è precipitato nel vuoto mentre prendeva parte a una maratona in Valcamonica.
Secondo le prime ricostruzioni, il maratoneta stava partecipando alla gara che, da diversi anni, si svolge tra Corteno Golgi e Santicolo.
Il percorso si svolge tra le montagne dove, per motivi ancora da accertare, lo sportivo ha perso l’equilibrio, proprio in prossimità di un dirupo.
L’uomo, tragicamente, è caduto nel vuoto per circa 200 metri, precipitando lungo una scarpata senza riuscire a fermarsi.
Gravissime le ferite riportate nella caduta e, purtroppo, dall’esito letale: il corpo del 52enne, infatti, è stato recuperato da una squadra del soccorso alpino, senza vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here