Genitori anziani picchiati da figlio per ottenere denaro, dramma della disperazione a Monza

Le due vittime hanno 80 anni; il figlio, 50enne, li ha minacciati di morte e ha sferrato un pugno contro il padre

CarabinieriDramma della disperazione a Seregno, in provincia di Monza: dopo l’ennesima richiesta di danaro con tanto di minacce, una coppia di anziani di 80 anni si è rivolta al 112 per chiedere aiuto. Purtroppo, ad aggredire gli anziani, il loro unico figlio, tossicodipendente.
Secondo quanto spiegato l’uomo, di 50 anni, si è recato presso il negozio dei genitori, per chiedere 2mila euro.
La coppia ha negato la richiesta e, l’uomo, ha iniziato ad andare su tutte le furie.
Spaventati, i due anziani hanno comunque tenuto duro finché, il figlio, non ha sferrato un pugno al padre. E nel pieno della lite, purtroppo l’uomo ha anche minacciato di morte i genitori, nonché di distruggere loro il negozio.
Non sapendo più come cercare di calmare il figlio, i due genitori hanno chiamato il 112, chiedendo un necessario, immediato intervento.
Subito sopraggiunti, i militari hanno immobilizzato il 50enne, che è stato arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here