Rapinatore di vecchiette arrestato Milano, è un clandestino con precedenti per rapina e furto

L’uomo ha aggredito e derubato diverse donne; le vittime erano scelte con cura, sempre anziane e indifese

droga Polizia MonzaPotrebbe avere un nome l’uomo che, sul finire di agosto, ha picchiato e rapinato diverse donne anziane a Milano, tutte in zona Melchiorre Gioia. Arrestato dalla Polizia, il malvivente è risultato essere un clandestino siriano di 42 anni con precedenti per rapina e furti risalenti al 2013 e al 2015; le manette, per lui, sono scattate però per resistenza e detenzione di arma clandestina.
Secondo quanto spiegato dagli agenti, una pattuglia in motocicletta stava presidiando il territorio quando, proprio presso una pista ciclabile, ha identificato l’uomo, che come da descrizione indossava un cappellino rosso e, a passo d’uomo, procedeva in sella alla sua bici, presumibilmente a caccia di una nuova anziana da depredare.
Alla vista della Polizia, la reazione del 42enne è stata netta: cercando di scappare, ha cercato di far cadere i motociclisti sferrando diversi calci; senza riuscire a raggiungere il suo intento ha quindi estratto una bomboletta di spray lacrimogeno.
Il malvivente è stato bloccato dagli agenti e, sequestrato lo spray, il contenuto è risultato essere molto pericoloso a causa di un principio attivo che ha fatto classificare l’oggetto come arma da guerra.
Il 42enne è stato arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here