Bilancio Compartimento Polfer Lombardia, 15 suicidi in 3 mesi, incidenti mortali, arresti e denunce

Non mancano le attività di presidio per prevenire incidenti e mantenere la legalità in Stazione Centrale; di seguito tutti i numeri del bilancio

Stazione centraleÈ stato stilato il bilancio operativo del Compartimento di Polizia Ferroviaria della Lombardia; tra i numeri emersi, drammatica la cifra dei suicidi avvenuti da giugno a agosto 2016, pari 15 casi, e due episodi tentati, tutti avvenuti sulle linee ferroviarie della Lombardia.

Secondo il bilancio della Polfer, inoltre:
– 78 sono i soggetti arrestati, delle quali 74 a Milano,
– 466 sono le persone denunciate, 369 delle quali a Milano,
– 3 sono stati gli incidenti mortali (uno a Milano),
– 15.577 sono state le persone identificate, delle quali 7.576 a Milano.

Rispetto alla sicurezza, durante i mesi estivi sono state organizzate alcune giornate di controlli straordinari dedicati all’illecito attraversamento dei binari da parte degli utenti della ferrovia:
– 213 gli operatori impegnati,
– 111 le stazioni controllate,
– 29 le sanzioni elevate.

Rispetto alle attività del personale di servizio, ad agosto si registrano in Stazione Centrale 14 arresti di altrettanti nomadi, tra cui due minorenni, per furti eseguiti ai danni di turisti stranieri. In particolare, le indagini avevano appurato che le nomadi, al fine di evitare i controlli di sicurezza previsti ai gate di accesso alla zona binari, camminavano a piedi lungo la massicciata ferroviaria, raggiungendo così la stazione e le potenziali vittime.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here