Abusivi piazzale Cuoco Milano, la piaga infinita. E i residenti? Foto

De Corato: “L'illegalità dilaga, residenti senza speranza. Che fine hanno fatto i propositi dell'assessore- sceriffo rozza?'

abusivi-piazzale-cuocoDel mercatino abusivo di piazzale Cuoco se ne parla ormai da anni: le proteste disperate ed esasperate di residenti e commercianti, gli appelli alla passata giunta Pisapia, le promesse mai mantenute, o mantenute a metà, del Comune. Ora, alla ripresa dopo le ferie estive, il problema continua a sussistere, più esteso e incontrastato che mai.
“Ce le ricordiamo bene, noi milanesi, le promesse dell’ex assessore alla Sicurezza Granelli, ora riconfermato in altro ruolo, sul mercato abusivo che ogni domenica si svolge senza permesso in piazzale Cuoco – commenta in merito Riccado De Corato, un passato da vicesindaco e assessore alla Sicurezza, oggi capogruppo di FDI AN in Regione Lombardia.
“I residenti sono ormai senza speranza, dopo che lo scorso aprile hanno manifestato per chiedere lo stop al mercato  che ormai da tempo funesta la zona – prosegue De Corato. – Assieme a loro abbiamo chiesto la revoca delle autorizzazioni e l’esproprio dell’immensa area per consentire il completamento del parco Alessandrini e il ritorno alla normalità del quartiere. Anche oggi lo spettacolo è sempre il medesimo: ci sono degli agenti di Polizia Locale chiusi in auto e assolutamente non in grado di intervenire”.
La situazione di illegalità, inoltre, non si ferma alla presenza delle bancarelle abusive, ma porta con sé anche un grave problema di sicurezza: numerose le risse e le aggressioni che rendono il parco Alessandrini praticamente inaccessibile ai residenti, e forte degrado anche in piazzale Cuoco, dove il tentativo di riqualificazione della piccola area verde è andato a beneficio solo di sbandati.
“Verrebbe da chiedere che fine hanno fatto i propositi dell’assessore sceriffo Carmela Rozza – conclude Riccardo De Corato –, che in estate lanciava proclami tesi alla tolleranza zero e alla lotta contro l’illegalità. Forse, siccome sta finendo l’estate, sono finiti anche i suoi propositi, e lo sceriffo ha riposto nei cassetto il distintivo e la divisa”.
In merito, invitiamo tutti i lettori a inviarci foto e segnalazioni a redazione@cronacamilano.it: scriveteci le problematiche del vostro quartiere, noi vi daremo voce.

Leggi anche:
Mercato piazzale Cuoco Milano, ancora gravissima illegalità e nessun provvedimento dal Comune
Sgombero abusivi mercatino piazzale Cuoco Milano, scriverci le vostre opinioni ed esperienze

Rissa piazzale Cuoco Milano, accoltellati tre uomini romeni
Sequestro droga piazzale Cuoco Milano, ancora illegalità nonostante gli appelli del quartiere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here