Incidente treno contro camion passaggio a livello Gazzada (Varese), 200 passeggeri a bordo

passaggio a livello, trenoIl drammatico incidente è avvenuto alle 8,00 circa del mattino di venerdì 30 settembre 2016 a Gazzada, in provincia di Varese: l’impatto tra un treno e un camion fermo all’interno di un passaggio a livello.
Secondo le prime informazioni, il convoglio coinvolto è il treno regionale 5304 Milano-Varese, che aveva a bordo 200 passeggeri circa.
Rfi ha spiegato in una nota che “non ci sono feriti”, che il passaggio a livello era “regolarmente funzionante e chiuso”.
Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunti anche diversi mezzi del 118 e, la circolazione, è stata subito bloccata fra Varese e Gallarate, al fine di permettere il le manovre di ripristino della sicurezza e della funzionalità del tratto ferroviario.

AGGIORNAMENTO 30 SETTEMBRE 2016 ORE 10.55Ripristinata alle 10.55 la circolazione ferroviaria fra Gallarate e Varese (linea Milano – Varese), sospesa dalle 8.20 per la presenza sui binari di un camion, fermo tra le barriere di un passaggio a livello regolarmente funzionante, fra Albizzate-Solbiate Arno e Varese, urtato da un treno in transito. Nel corso dell’interruzione la mobilità è stata garantita con autobus sostitutivi fra Varese e Gallarate.
– La dinamica acclarata – In base ai rilievi accertati, erano le 8.20 di stamattina quando un camion è rimasto fermo sui binari di un passaggio a livello regolarmente funzionante, fra Albizzate-Solbiate Arno e Varese (linea Milano – Varese), ed è stato urtato da un treno in transito. L’evento non ha provocato nessun ferito. La circolazione ferroviaria fra Gallarate e Varese è stata sospesa dalle 8.20, subito seguita dalla riprogrammazione dell’offerta commerciale. Alle 9.30 è stato poi attivato il servizio sostitutivo con autobus fra le stazioni di Varese e Gallarate.
– “RFI rammenta che, per evitare questo tipo di inconvenienti e altri incidenti ancora più gravi, è necessario rispettare il Codice della Strada (art. 147)”, ha spiegato RFI stessa in una nota. “Il passaggio a livello deve essere attraversato solo quando le barriere sono completamente alzate, attendendo quindi la completa riapertura di queste. Quando le sbarre iniziano a chiudersi è assolutamente necessario fermarsi. E, quando sono abbassate, è vietato, oltre che pericoloso, tentare di sollevarle, scavalcarle o passarci sotto. Per la propria sicurezza e per quella degli altri è quindi necessario rispettare la segnaletica e i semafori stradali che proteggono gli attraversamenti ferroviari”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here