Operazione “Giotto” Gdf Milano, decreto notificato a società meneghina

Notificato decreto di amministrazione giudiziaria nei confronti di una società quotata milanese

Sequestro Gdf MilanoI Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Milano hanno notificato un decreto di amministrazione giudiziaria emesso ai sensi dell’art. 34 del D.Lgs. 159/2011 dalla Sezione Autonoma Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano (Presidente dott. Fabio Roia – componenti Dott.ssa Veronica Tallarida e Dott. Ilario Pontani) nei confronti di una società meneghina, quotata alla Borsa Valori di Milano.
Il provvedimento è connesso agli sviluppi dell’indagine coordinata dalla Procura delle Repubblica di Milano (Proc.Agg. D.D.A. – dott.ssa Ilda Boccassini e Sost. Proc. dott.ssa Sara Ombra e dott. Paolo Storari), nell’ambito della quale, nel mese di luglio scorso, è stata data esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano, dott.ssa Maria Cristina Mannocci, nei confronti di 11 indagati per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati tributari, appropriazione indebita e riciclaggio.
Il decreto emesso dalla Sezione Autonoma Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano, su richiesta della locale Procura delle Repubblica – D.D.A., è circoscritto agli atti di spesa di maggior rilevanza attinenti ai rapporti con altra società del medesimo gruppo imprenditoriale, già destinataria – nello stesso mese di luglio – di analogo provvedimento di amministrazione giudiziaria sulla scorta del quadro indiziario emerso nel corso dell’inchiesta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here