Arresti maxi operazione ‘Ndrangheta Carate Brianza, soggetti in ospedale per assistere a parto

Accusati a vario titolo di associazione a delinquere di tipo mafioso, detenzione di armi da guerra, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e lesioni personali gravi

Elicottero CarabinieriGli arresti sono stati eseguiti alle prime luci di giovedì 3 novembre 2016 all’interno dell’ospedale di Carate Brianza (Monza), durante un’operazione contro la ‘Ndrangheta: in manette 3 persone, accusate a vario titolo di associazione a delinquere di tipo mafioso, detenzione di armi da guerra, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e lesioni personali gravi.
Secondo quanto spiegato, i tre soggetti si trovavano all’interno del nosocomio per assistere una parente che stava per affrontare il parto.
Il luogo è stato quindi circondato dai Carabinieri, dando seguito alla maxi operazione che, condotta dai Carabinieri di Reggio Calabria, ha già portato all’arresto di 41 soggetti nelle province di Reggio Calabria, Roma, Milano, Vibo Valentia, Pavia, Varese, Como, Monza-Brianza e Cagliari.
I tre soggetti, una volta individuati, sono stati bloccati e arrestati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here