Pedone aggredito da automobilista via Washington Milano

Ha protestato per essere stato quasi investito, rimediando botte da orbi

AggressioneL’aggressione è avvenuta in via Washington, all’angolo con via Settimo, mercoledì 23 novembre 2016: dopo aver protestato per essere stato quasi investito, un ragazzo è stato malmenato dall’automobilista responsabile, poi dileguatosi.
Secondo quanto ricostruito, il ragazzo, di 29 anni, stava attraversando su un passaggio pedonale, quando è sopraggiunta un’auto.
La vettura ha quasi investito il giovane, che protestando ha fatto cenno al conducente di rallentare.
Contro ogni aspettativa, l’automobilista ha fermato il veicolo, è sceso e si è scagliato contro il pedone, iniziando a prenderlo a pugni.
Finito il pestaggio, l’aggressore ha fatto dietro front ed è tornato in auto, dandosi alla fuga.
L’automobilista è al momento ricercato perché, la vittima, nonostante il parapiglia è riuscita a fotografare la targa del veicolo.

1 COMMENTO

  1. Non do ragione all’automobilista,ma spesso i pedoni attraversano la strada anche se ti vedono a 5 metri e ti fanno inchiodare e dopo ti mandano anche a quel paese…io quando attraverso e vedo una macchina arrivare in corsa la faccio passare,costa solo un secondo della nostra vita non dimenticando mai che i pedoni non sono protetti da sbarre di acciaio mentre attraversano e quindi autorizzati a tuffarsi…meditate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here