Sequestro fuochi d’artificio Milano, 24enne aveva 100 chili di “botti” in casa

In corso le azioni della Polizia in nome di un uso corretto e sicuro dei botti di Capodanno

poliziaUn sequestro di ingente materiale pirotecnico eseguito dagli agenti della Polizia di Stato: ben 100 chili di fuochi d’artificio trovati presso un’abitazione in provincia di Milano e indagato un ragazzo di 24 anni.
Secondo quanto spiegato, gli agenti hanno compiuto un sopralluogo presso l’abitazione di famiglia del giovane, perito chimico.
Qui la scoperta: il materiale pirotecnico, rinvenuto durante  l’attività di prevenzione e controllo della Polizia di Stato, finalizzata ad un uso corretto e sicuro dei botti di Capodanno.
Il 24enne è stato indagato per detenzione del materiale esplodente.

Leggi anche:
Acquisti online sicuri, i consigli della Polizia di Stato per comprare sul web

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here