Tentato omicidio con suicidio provincia Mantova, marito si impicca dopo lite

Ha tentato di strangolare la moglie che voleva lasciarlo, poi si è impiccato

Sparatoria, CarabinieriUn tentativo di omicidio si è concluso con il suicidio dell’aggressore in provincia di Mantova; morto un uomo di 60 anni che, poco prima, aveva tentato di strangolare la moglie che voleva lasciarlo.
Secondo le prime ricostruzioni, la coppia stava litigando: i due erano in procinto di separarsi e la tensione, nell’ultimo periodo, era molto altra.
Al culmine dell’ennesima discussione, questa volta il 60enne si è fisicamente scagliato sulla moglie, cercando di strangolarla.
La vittima, fortunatamente, è riuscita a liberarsi, e la donna si è quindi buttata sul telefono per chiamare la Polizia.
A questo punto la situazione è peggiorata ulteriormente e, il marito, ha fulmineamente deciso di uccidersi, impiccandosi nel sottoscala della casa.
I Carabinieri sopraggiunti dopo la telefonata della donna hanno trovato l’uomo privo di vita; la donna è stata ricoverata in ospedale, con lesioni provocate dall’aggressioni e un forte shock.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here