Sequestro armi durante controlli carabinieri hinterland Milano, il bilancio

Fucili, carabine, pistole e proiettili; di seguito il bilancio delle operazioni dei Carabinieri di Corsico e Rho

armi-carabinieriUna vasta operazione di controlli è stata svolta dai Carabinieri di Corsico e di Rho. In particolare:
Opera, 7 gennaio 2017: all’interno di un’area abbandonata in via Adda, i militari hanno trovato:
– un fucile calibro 7,62
– una carabina semiautomatica ‘Remington’ con due caricatori
– una carabina semiautomatica di produzione sovietica calibro 7,62 con baionetta
– 592 cartucce di vario calibro.
– Opportunamente analizzate, le armi sono risultate tutte non solo funzionanti, ma anche rubate lo scorso dicembre in un’abitazione in provincia di Pavia.
Garbagnate Milanese 8 gennaio 2017: i militari del Radiomobile di Rho, durante l’ispezione di un’area boschiva lungo via Trattati di Roma, hanno trovato un’auto risultata rubata a Cerro Maggiore pochi giorni prima.
– Il veicolo è risultato contenere, all’interno del cruscotto, una pistola Smith&Wesson calibro 357 magnum.
– La pistola, una volta analizzata è risultata essere stata rubata da un’abitazione in provincia di Biella nel febbraio 2015, assieme a 32 proiettili, un silenziatore artigianale in acciaio e quattro cartucce a pallini calibro 12.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here