Donna morta in casa via Bagarotti, mistero a Baggio

La scoperta poco prima delle 7 di sera; per gli Inquirenti potrebbe essere omicidio

polizia-2L’allarme è stato dato da un vicino di casa che, poco prima delle 19,00 di giovedì 12 gennaio 2017 ha sentito un forte odore di gas provenire dall’abitazione della donna: sul luogo sono sopraggiunti gli operatori del 118, ni Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato ma, la donna, è stata ritrovata morta.
Secondo le prime informazioni, la vittima è una 54enne italiana e, secondo gli Inquirenti, il decesso sarebbe causa di un omicidio.
Dai primi riscontri il corpo presentava una ferita al volto e, sulla scena del crimine, era presente sangue.
Nell’appartamento è stato trovato aperto il rubinetto del gas, poi chiuso dai soccorritori.
Le indagini rimangono aperte.
AGGIORNAMENTO del 14 gennaio 2017 ore 15,00: L’assassino di della 55enne segretaria d’asilo avrebbe confessato nella notte, davanti al pm Letizia Mannella e agli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano, coordinati dal procuratore aggiunto Alberto Nobili.
– L’uomo, italiano, è stato individuato dagli investigatori attraverso una serie di serrati interrogatori tra le conoscenze di vittima e omicida.
– L’omicidio sarebbe maturato nell’ambito di contrasti personali, in un contesto di prestito di contanti e assunzione di cocaina da parte dell’uomo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here