Spray peperoncino istituto tecnico per il turismo Milano, 6 studenti intossicati

Subito sul posto il nucleo Nbcr dei Vigili del fuoco; secondo gli Inquirenti si è trattato dello scherzo di un allievo

Vigili Del FuocoÈ successo alle 13,30 circa di mercoledì 1 febbraio 2017 a Milano: presso un istituto tecnico per il turismo, 6 studenti sono stati portati in ospedale a causa di malori per aver inalato spray al peperoncino.
Secondo quanto ricostruito, lo spray è stato spruzzato all’interno dell’Istituto alle 13,30 circa ma, gli studenti (tra i 15 e i 17 anni), si sono sentiti male successivamente.
Sul luogo sono arrivati i Vigili del Fuoco con gli uomini del nucleo Nbcr: la squadra per le emergenze nucleari, biologiche, chimiche e radiologiche.
L’Nbcr è l’unico nucleo preposto ad intervenire in caso di presenza di gas, al fine di accertare il tipo di emergenza e proseguire poi con l’organizzazione dei soccorsi, affidati al personale medico e paramedico.
Presso l’istituto scolastico, gli uomini dei Vigili del Fuoco hanno accertato che i ragazzi non fossero entrati in contatto con sostanze nocive e, gli studenti, sono stati poi affidati agli operatori del 118.
I 6 allievi non vertono in condizioni preoccupanti.
Le indagini sull’accaduto sono ancora in corso anche se, gli Inquirenti, pensano si sia trattato dello scherzo di uno studente. (foto: di Archivio)

APPROFONDIMENTO: Vigili del Fuoco di Milano, la visita di CronacaMilano alla sala operativa del Comando.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here