Furti in gioielleria Lombardia, arrestata banda delle spaccate

La banda ha colpito 6 gioiellerie; per le spaccate utilizzavano grosse mazze, o automobili adoperate come arieti

gioielliL’indagine è stata condotta dalle Squadre Mobili di Bergamo e Verona, sotto il coordinamento del Servizio Centrale Operativo: in arresto 6 uomini di nazionalità serba, accusati di aver commesso 6 furti con spaccata in altrettante gioiellerie.
Secondo quanto riferito, i malviventi sono stati raggiunti da una ordinanza di custodia cautelare in carcere.
In base a quanto emerso, il modus operandi della banda prevedeva lo svolgimento di sopralluoghi
In particolare, le indagini hanno permesso di dimostrare che i componenti del gruppo criminale, obiettivi da colpire, poi l’abbattimento delle relative vetrine, che venivano frantumate con grosse mazze, o automobili utilizzate come arieti.
I negozi, tutti rapinati durante la notte, erano a Verona, Prato, Bergamo, Pedaso, Milano Marittima e Pulsano.
Il valore dei preziosi razziati ammonta a 1,5 milioni di euro.
Leggi anche:
Gioielleria rapinata via Sant’Andrea Milano, commessa legata alle 4 del pomeriggio
Gioielleria rapinata via Fabrizi Milano, l’onda del crimine dal Quadrilatero della Moda, alla periferia
Rapina gioielleria via San Giovanni sul Muro Milano, il centro città tra spaccio, furti e spaccate
Furto dentro gioielleria via Camperio Milano, ancora reati sotto il Duomo, in pieno pomeriggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here