Meningite Milano, insegnate gravissima e verifiche per avviare profilassi

La vittima è una professoressa di 55; la donna è in pericolo di vita

ospedaliincidentemediciUn nuovo caso di meningite a Milano, questa volta ai danni di un’insegnante di 55 anni; la donna, ricoverata, è gravissima. La Asl ha avviato la profilassi per alunni e colleghi.
Secondo quanto riferito, l’insegnante lavora presso l’istituto superiore “Curie Sraffa” di via Fratelli Zoia 130, nella zona ovest della città.
Il ricovero è avvenuto alle 12,45 di mercoledì 8 febbraio 2017; la donna è stata portata nel reparto di rianimazione con uno “choc settico in sepsi meningococcica”, vale a dire una infezione da meningococco che al momento ha attaccato organi vitali.
Allertata l’Asl, saranno eseguire tutte le verifiche per avviare la profilassi nei confronti dei familiari della donna, del personale entrato in contatto con lei, nonché per i suoi alunni e colleghi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here