Nuovo caso meningite Milano, ricoverato ragazzo di 14 anni

Il giovane è in rianimazione; profilassi antibiotica per 12 persone

ospedale-mediciincidentiSi allunga ancora la lista dei ricoveri per meningite a Milano: l’ultimo caso riguarda un ragazzino di 14 anni residente a Segrate, ricoverato sabato 18 febbraio 2017 nel reparto di Rianimazione all’ospedale San Raffaele. La diagnosi è sepsi meningococcica.
Mentre il giovane, subito sottoposto a cure, fortunatamente sembra migliorare, la profilassi antibiotica è scattata per i suoi 25 compagni di classe presso l’Istituto Pavoniano Artigianelli di via Crespi, 14 insegnanti, nonché i suoi familiari e amici, per un totale di 12 persone.
“Alla luce di questo nuovo caso – dice l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera -, che segue quello delle scorse settimane che ha coinvolto due donne e una bambina, nonostante il tasso di incidenza dei casi di meningite nella nostra regione sia ancora coerente con quello degli scorsi anni, ho deciso di convocare una riunione affinché si avvii un approfondimento sul quadro epidemiologico ed eventuali azioni da adottare, con i massimi esperti di Igiene pubblica e Infettivologia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here