Intrusi dentro casa di Adriano Celentano Galbiate, pochi giorni fa la rabbia di Francesco Facchinetti. Scriveteci la vostra opinione sulla difesa in casa propria

Adriano Celentano ha denunciato la presenza di intrusi minacciosi in casa propria; cosa fare in tali situazioni? Inviateci le vostre opinioni a redazione@cronacamilano.it

CarabinieriIl dibattito sulla sicurezza all’interno della propria abitazione non è mai stato risolto; ultimo caso le intrusioni denunciate da Adriano Celentano all’interno della sua casa di Galbiate, in provincia di Lecco, e non solo.
Il noto cantante ha affidato al proprio blog le gravi dichiarazioni: “Mi vedo costretto a rendere noti dei fatti molto gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia: da giorni all’interno avvengono alcune intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di 6, più la presenza di un altro individuo all’esterno che pare sorvegliare”.
Celentano, infatti, ha denunciato ai carabinieri di Olginate (Lecco) quanto affermato, consegnando ai militari le riprese delle telecamere.
Celentano ha sottolineato la presenza di “azioni particolarmente minacciose” specificando che “malviventi stiano cercando di arrivare a me e a Claudia, sorvegliando i nostri movimenti. Denunciamo questi seri episodi perché nel caso dovesse accadere qualcosa di ancora più grave, questo è l’antefatto”.
La questione della legittima difesa all’interno della propria abitazione era tornata alla ribalta proprio pochi giorni fa, in merito al tentato furto in casa di Roby Facchinetti, nella Bergamasca.
In tale occasione era stato il figlio del noto cantante, Francesco Facchinetti, che attraverso Facebook aveva sfogato la sua rabbia. In mancanza della protezione dello Stato dai malviventi che entrano nelle case altrui, infatti, Deejay Francesco si è detto pronto a farsi giustizia da solo.

In merito, invitiamo tutti i lettori a esprimere la propria opinione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here