Bar chiusi Milano, Questore sospende licenza a otto esercizi pubblici

A seguito delle indagini compiuti dalla Polizia di Stato, gli esercizi sono risultati essere ritrovo di pregiudicati, nonché al centro di disturbi per i cittadini

sequestro PoliziaIl Questore di Milano ha disposto la sospensione della licenza, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., a ben 8 locali dislocati nella città di Milano e nella provincia, dal giorno successivo al suo insediamento, 2 marzo 2017, ad oggi.
I provvedimenti sono stati emessi a seguito delle verifiche della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura e rientrano nell’ambito di servizi mirati del controllo del territorio che interessano, nello specifico, gli esercizi commerciali aperti al pubblico.
I ripetuti controlli effettuati da parte delle Forze dell’Ordine hanno permesso di accertare che nella maggior parte dei casi i locali sono stati luoghi di ritrovo di numerose persone pregiudicate, coinvolte in attività illecite di vario tipo, soprattutto in materia di spaccio di sostanze stupefacenti e spesso sono stati teatro di liti recando disturbo ai cittadini residenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here