Possesso armi illecito vicino Stadio Meazza Milano, denunciato cittadino tedesco con arsenale

Aveva coltelli, un tirapugni, punteruoli, un manganello e una riproduzione di una pistola Glock in gomma e altro ancora. L’uomo è stato rimpatriato

unità cinofila PoliziaLa Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un cittadino tedesco di 52 anni per il porto abusivo di armi, nella giornata di martedì 14 marzo, a Milano Piazzale dello Sport nei pressi dello stadio “G. Meazza”.
Nell’ambito di controlli del territorio, intensificati soprattutto nelle aree interessate nei prossimi giorni per la visita del Santo Padre, i poliziotti del Commissariato Bonola hanno controllato un cittadino tedesco.
L’uomo ha mostrato fin da subito un comportamento insofferente, proferendo frasi farneticanti.
Gli agenti di Polizia hanno provveduto ad un controllo della persona e hanno rinvenuto due coltelli, un tirapugni, due punteruoli sagomati “Kubotan”, un manganello metallico e una riproduzione di una pistola Glock in gomma di colore nero.
La perquisizione è stata estesa presso la stanza dell’hotel  dove alloggiava, ove sono stati rinvenuti altri due coltelli ed uno spray urticante.
Nei confronti dell’indagato è stato emesso un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale per cittadini comunitari, che è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.
Lo stesso, pertanto, è stato rimpatriato nella giornata del 15 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here