Rapine stazioni Saronno e Caronno Pertusella, derubava studenti con un coltello da macellaio

Quattro le vittime sicure; il giovane, bloccato dai Carabinieri, era in possesso del coltello e di un cellulare rubato

CarabinieriLe rapine avvenivano nel Varesotto, presso le stazioni di Saronno sud e Caronno Pertusella; in manette un ragazzo di 21 anni, ucraino, che aggrediva giovani studenti minacciandoli con un coltello di 35 centimetri al fine di farsi consegnare, in cambio, soldi e cellulari.
Secondo quanto spiegato, le indagini sono nate a seguito di diverse denunce sporte dalle vittime ai Carabinieri e, i militari, hanno predisposti specifici servizi di controllo.
Il 21enne è stato rintracciato presso un centro commerciale, dove è stato bloccato e perquisito.
Il giovane malvivente è risultato in possesso di un coltello e di un telefono cellulare rubato.
Convocate in caserma per la prova ricognitiva, alcune vittime hanno riconosciuto il 21enne, che è stato poi condotto al carcere di Busto Arsizio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here