Rapinatore seriale farmacie Milano quartieri Comasina e Bruzzano, arrestato ladro

Le indagini sono state condotte dalla Polizia di Stato; continuate a scriverci a redazione@cronacamilano.it

ArrestoLa Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo di 50 anni, italiano, ritenuto responsabile di dieci rapine a mano armata ai danni di alcune farmacie e supermercati nei quartieri Comasina e Bruzzano di Milano.
L’attività investigativa, condotta dal Commissariato Comasina, è partita nel mese di gennaio 2017, quando è iniziata una serie di rapine, fino al mese di marzo, riconducibili alla stessa persona sia per le caratteristiche somatiche che per il modus operandi.
Tutte le vittime hanno fornito elementi utili nelle descrizioni: il rapinatore agiva da solo con il volto coperto da sciarpa e cappellino, armato di coltello e sotto la minaccia dell’arma prelevava personalmente il denaro dalle casse.

In merito, invitiamo cittadini, commercianti e Comitati a scriverci a redazione@cronacamilano.it: raccontateci le problematiche del vostro quartiere, vi daremo voce.

Leggi anche:
Rapine in farmacia Milano via Grigna e via Alcuino, due colpi in 10 minuti
Rapina farmacia via Airolo Milano, quarto colpo nello stesso esercizio
Rapina farmacia via Marco d’Agrate Milano, ruba l’incasso ma paga il collirio da 5 euro
Aumento furti in farmacia Milano, fenomeno allarmante, nonostante la diminuzione delle rapine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here