Borseggiatrice stazione Centrale Milano, getta il danaro ma viene beccata

La donna è risultata essere una nomade di 25 anni con numerosissimi precedenti di Polizia; ha cercato di liberarsi della refurtiva, ma è stata arrestata dalla Polfer

Stazione treniDomenica 26 marzo 2017 il personale della Polizia Ferroviaria in servizio al Settore Operativo di Milano Centrale ha tratto in arresto una cittadina bosniaca di 25 anni per aver rubato circa 40 franchi ad una cittadina francese a bordo del treno per Zurigo.
Secondo quanto spiegato dalla Questura, dopo aver sottratto il portafogli alla vittima e averne prelevato le banconote, la nomade lo ha riconsegnato alla legittima proprietaria, sostenendo di averlo trovato per terra. Subito dopo, la giovane ladra si allontanava a passo svelto.
La vittima, insospettita, ne ha subito verificato il contenuto e, rendendosi conto di essere stata derubata, ha rincorso la 25enne riuscendo a bloccarla nei pressi di una delle uscite della carrozza.
Il personale della Polizia Ferroviaria, prontamente intervenuto, ha sorpreso la nomade gettare con una mossa fulminea il denaro contante sotto al treno e, una volta recuperato, è risutato essere corrispondente a quanto sottratto alla ragazza.
La donna, con numerosissimi precedenti di Polizia, veniva tratta in arresto.

Invitiamo tutti i lettori a scriverci a redazione@cronacamilano.it raccontandoci le proprie disavventure in tema di sicurezza e le criticità dei quartieri di Milano. Daremo voce a residenti, cittadini e Comitati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here