Furto dentro negozio via Montenapoleone Milano, e ci risiamo!

I furti nel Quadrilatero della Moda di Milano sono una piaga silente, ma tuttora incontenibile; venti giorni fa l’appello dello stilista Alviero Martini al Sindaco Sala: “Fermate questo degrado!”

targa MontenapoleoneL’allarme “silente”, ma neanche troppo, per i furti e le rapine tra via Montenapoleone, via della Spiga e via Manzoni va avanti da anni, mietendo vittime senza riserve tra turisti e negozianti.
Solo ultimo di una lista ormai chilometrica, lo scorso sabato il furto di una borsa persa di vista solo per qualche istante da due turiste iraniane, che in orario di pranzo erano intente a fare shopping all’interno di una prestigiosa boutique.
La svista, purtroppo, è costata cara alle due donne, poiché la borsa conteneva ben 4.000 euro in contanti. Più, naturalmente, documenti e carte di credito.
Solo 20 giorni fa la disavventura vissuta dallo stilista Alviero Martini che, rapinato per strada in piena mattina, ha rivolto un appello al Sindaco Sala sostenendo la necessità di fermare il degrado ormai imperante a Milano.

Leggi anche:
Nuova rapina via della Spiga Milano, Giovina Moretti: “Di negozi qui non ne è stato risparmiato nemmeno uno, anche io ho subìto due spaccate, Non basta un controllo spot”
Tentato scippo Montenapoleone Milano, borsa rubata alla moglie di uno sceicco
Rapina gioielleria via Montenapoleone – Verri Milano, razzia con asce e bastoni in pieno giorno
Furto gioielleria via Santo Spirito Milano, 40 mila euro rubati da finto cliente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here