Arresto rapinatore seriale Cinisello Balsamo, mirava le donne sole e le picchiava a sangue

L’uomo era già stato arrestato e si trovava in carcere per stalking; è stato individuato dalla Polizia di Stato anche come autore di 8 rapine violente

poliziaGli agenti del Commissariato “Cinisello Balsamo” lo avevano arrestato il 6 aprile 2017 per atti persecutori nei confronti della ex moglie, per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Giovedì 27 aprile, a conclusione di una accurata ed efficace attività investigativa, gli stessi poliziotti hanno notificato all’uomo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per 8 efferate rapine compiute nel 2017, tutte a Cinisello Balsamo, nel raggio di un chilometro dall’abitazione dell’arrestato stesso.
“Le aggressioni nei confronti delle donne hanno evidenziato un’inusitata e gratuita violenza ai danni delle vittime – ha spiegato la Questura di Milano –, che individuava nelle ore notturne mentre le stesse rientravano da sole presso le abitazioni o i propri box”.
Secondo quanto appurato, infatti, l’arrestato avvicinava le donne a bordo di un ciclomotore indossando abiti scuri e un casco integrale e, colpendole con pugni, schiaffi e calci, procurava loro lesioni facendole cadere violentemente a terra, addirittura con prognosi di 30 giorni in un episodio, per impossessarsi delle borse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here