Spara a ex moglie Segrate, tentato omicidio – suicidio giardini via Cellini

Lite e aggressione nei giardini; entrambi sono gravissimi, per la donna è stata diagnosticata la morte cerebrale

CarabinieriÈ successo alle 16,00 circa di giovedì 25 maggio 2017 presso i giardini di via Benvenuto Cellini a Segrate (Milano): un uomo di 38 anni ha sparato alla ex moglie di 35, rivolgendo poi verso se stesso la pistola e facendo nuovamente fuoco. Entrambi gravissimi, per la donna è stata diagnosticata la morte cerebrale.
Secondo le prime informazioni, quando si sono incontrati, i due hanno avuto una discussione che si è tramutata in una violenta lite.
Al culmine, l’uomo ha estratto una pistola e ha sparato alla ex, colpendola alla nuca. Subito dopo ha rivolto l’arma a se stesso e ha fatto ancora fuoco.
Sopraggiunti gli operatori del 118 e i Carabinieri, il 38enne è stato trasportato al San Raffaele, accompagnato dal personale dell’Elisoccorso a bordo dell’ambulanza, mentre la donna è stata trasportata al Policlinico, accompagnata dal personale dell’automedica a bordo di ambulanza.
Entrambi in codice rosso, per la donna è stata diagnosticata la morte cerebrale; gravissimo anche l’uomo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here