Anziano ritrovato Milano da Polizia di Stato, era un 89enne australiano

L’anziano si era perso durante una gita con la famiglia al Parco Sempione; tanta la gratitudine per i poliziotti

PoliziaGiovedì 22 giugno 2017, la Polizia di Stato ha rintracciato un anziano, un uomo australiano di 89 anni, che risultava scomparso da due giorni.
Gli agenti del Commissariato Lorenteggio sono riusciti a individuare l’uomo grazie a una segnalazione di una donna di uno stabile di via Primaticcio, che aveva segnalato la presenza di una persona estranea all’interno del cortile.
I poliziotti hanno provveduto al controllo delle pertinenze dello stabile e dei locali cantine, dove hanno trovato l’anziano uomo in stato confusionale, che proferiva richieste di aiuto in lingua inglese.
Subito è stato richiesto l’intervento di personale sanitario per constatare le condizioni di salute dell’uomo, risultate buone, poi si è risaliti alle sue generalità grazie a un documento sanitario in possesso all’anziano.
Dagli accertamenti, alla banca dati si è appurato che a carico dell’uomo era stata presentata una denuncia di scomparsa due giorni prima da parte di un nipote, il quale, una volta contattato, ha riferito che si trovano in Italia per turismo e si sono persi di vista mentre si trovavano al parco Sempione.
Per il lavoro svolto dagli agenti è stata rappresentata gratitudine da parte del nipote, mentre l’anziano uomo ha voluto immortalare il momento di gioia con una foto insieme ai due poliziotti, da portare con sé, prima di ripartire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here