Rapine uffici postali Lombardia e Marche, arrestata banda

In manette tre uomini italiani; fondamentali nelle indagini una moto rubata e una camicia gialla indossata da uno dei malviventi

Posto blocco CarabinieriL’operazione è stata svolta dai Carabinieri di Jesi: in manette una banda di tre uomini, ritenuti responsabili di aver compiuto rapine in Lombardia e nelle Marche.
Secondo quanto spiegato dai militari, la banda sarebbe accusata di due rapine compiute sabato 15 luglio 2017 negli uffici postali di San Giovanni in Marignano (Rimini) e Sermide (Mantova); gli indagati hanno 26, 43 e 29 anni, e sono tutti italiani.
I militari hanno individuato i malviventi all’uscita di Montemarciano, sulla A14; una volta bloccata la vettura sulla quale viaggiavano, dalla perquisizione del veicolo sono trovati ben 56.000 euro.
Secondo gli Inquirenti, altre rapine sarebbero state compiute tra agosto 2016 e marzo 2017, sempre dalla medesima banda, e sempre ai danni di uffici postali.
Nelle indagini, un ruolo fondamentale è stato ricoperto da una moto rubata usata durante i colpi, nonché una camicia gialla indossata da uno degli indagati, ripresa durante una delle rapine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here