Operazione Strade Sicure Milano, Incrementate misure di vigilanza

La Questura: “Vigilanza più efficace territorialmente e in senso temporale”

Militari Strade SicureNella Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia svoltasi lo scorso 25 luglio presso la Prefettura di Milano, su proposta del Prefetto e del Questore di Milano è stata disposta, a partire dalla mattina di lunedì 31 luglio 2017, una rimodulazione delle misure di vigilanza già in atto con l’impiego del contingente militare del Raggruppamento Tattico Lombardia dell’Esercito Italiano addetto all’operazione “Strade Sicure”.
In ragione dell’assegnazione di un’ulteriore aliquota di 10 militari, Il Prefetto ed il Questore di Milano, d’intesa con il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, hanno  ritenuto di razionalizzare e rimodulare l’impiego delle pattuglie addette ai servizi di vigilanza  dinamica su itinerari previsti  e di quelle dedicate alla vigilanza fissa, destinando un numero ulteriore di pattuglie su altrettanti obiettivi  sensibili.
“La previsione di nuovi percorsi vigilati in modo dinamico nell’arco delle 24 ore – ha specificato la Questura di Milano – e la rimodulazione delle misure di pattugliamento rispetto a quelle già in atto, ha reso la vigilanza più efficace territorialmente e in senso temporale”.

Invitiamo tutti i lettori a inviarci video, foto e segnalazioni a redazione@cronacamilano.it, raccontandoci i problemi di sicurezza del proprio quartiere o di specifiche zone della città. Daremo voce a cittadini, residenti, comitati e commercianti.

Leggi anche:
Degrado piazza Firenze Milano, parte l’esposto dei cittadini
Spaccio, degrado e mancanza di sicurezza via Imbonati e parco di via Legnone Milano, petizioni e foto
Discarica abusiva e degrado mercatini viale Puglie Milano, continuate a mandarci foto e segnalazioni
Degrado e insicurezza via Pichi e via Gola Milano, nuove proteste dei residenti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here