Finto sacerdote Duomo Milano, si è travestito per non pagare il biglietto

Il giovane, di 19 anni, è stato indagato in stato di libertà per i reati di usurpazione di titoli e onori, truffa e procurato allarme

falso-sacerdoteNel pomeriggio di lunedì 4 settembre 2017, gli agenti della Questura in servizio di vigilanza presso il Duomo di Milano, in collaborazione con i militari dell’Esercito Italiano ed il personale di sicurezza della Veneranda Fabbrica del Duomo, hanno fermato per un controllo un italiano di 19 anni. Il giovane, entrato nella Cattedrale meneghina dall’ingresso di piazza Duomo lato Arcivescovado in abiti civili, si è successivamente travestito indossando una camicia con colletto bianco da prete.
I poliziotti hanno riconosciuto il ragazzo mentre si aggirava nelle aree interdette al pubblico e l’hanno bloccato dopo che lo stesso, alla loro richiesta di esibire un documento d’identità, ha provato a fuggire.
falso-sacerdote-duomoInizialmente, l’uomo ha fornito agli agenti alcune spiegazioni discordanti circa il suo comportamento affermando di essere un seminarista di un monastero in Calabria e poi un ministro di culto ortodosso.
Dagli accertamenti dei poliziotti è emerso che le sue spiegazioni erano false e, solo a questo punto, vistosi scoperto, il giovane ha spiegato di aver compiuto il gesto per evitare di pagare il biglietto d’ingresso per la visita del monumento.
È stato indagato in stato di libertà per i reati di usurpazione di titoli e onori, truffa e procurato allarme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here