Vivibilità e sicurezza quartiere Forlanini Milano, il punto della situazione fatto dai residenti

Vigili di Quartiere “per adesso” inefficaci, rilancio iniziative del Comitato per la Sicurezza, situazione dei parchi di zona e di piazza Artigianato: continuiamo!

degrado ForlaniniDi seguito riportiamo il punto della situazione della zona Forlanini di Milano, dove il Comitato per la Sicurezza dei Residenti e la Vivibilità del Quartiere ha ripreso i propri incontri con gli abitanti e le Istituzioni, al fine di raccogliere tutti i punti critici e poterli migliorare insieme:

“Comunichiamo che passato il periodo feriale, il 12 Settembre u.s., presso Evolve, si è riunito il Comitato Esecutivo dell’Associazione per fare il punto sulla situazione della Sicurezza e della Vivibilità del Quartiere Forlanini e conseguentemente decidere le iniziative da intraprendere rispetto a quei problemi già evidenziati prima dell’estate ed eventualmente rimasti irrisolti. Trasmettiamo di seguito la sintesi della riunione:
– Sul piano della Sicurezza possiamo confermare che la percentuale degli atti delinquenziali è sostanzialmente calata rispetto al passato, anche se sono stati evidenziati alcuni fatti di micro criminalità.
In relazione a ciò, si ritiene indispensabile riaprire un confronto con la Polizia di Stato e i Carabinieri per conoscere la situazione reale sulla Sicurezza, e principalmente, con la Polizia Locale relativamente alle funzioni del Vigile di Quartiere, fortemente sostenuto e voluto dal nostro Comitato, ma del quale ancora non si rileva l’efficacia della sua azione. Intendiamo inoltre conoscere la situazione della installazione delle nuove telecamere di video sorveglianza nel Quartiere per le quali esiste già una Delibera del Municipio 4.
– Sul piano della Vivibilità del Quartiere, tenuto conto che le iniziative già avviate dal Comitato prima dell’estate sono rimaste pressoché al punto di partenza, occorre rilanciarle.
– Per quanto attiene il Parco Ovidio, il Parco Galli e il Parco Garavaglia, valutato negativamente quanto avviene al loro interno in dispregio della funzione civile che un Parco dovrebbe avere per i Cittadini, e fermo restando quanto già avviato da noi per il Parco Ovidio con particolare riferimento all’installazione della Casa dell’Acqua del Comune, si propone un incontro con i Comitati di Via Salomone e Viale Ungheria per individuare una proposta comune sulla funzione rispettiva dei Parchi da sottoporre ai Cittadini e alle Istituzioni.
– Per quanto riguarda l’incontro con gli altri Comitati relativamente ad uno studio congiunto su possibili interventi nei Parchi, e prendendo spunto dal post pubblicato su Facebook da Oscar Strano (Fondatore del Comitato Salomone RinascePresidente del Consiglio del Municipio 4) in cui sono illustrate decisioni prese e da prendere in merito al Parco Galli, abbiamo già invitato la richiesta perché riteniamo molto importante in questo momento un confronto tra il nostro Comitato, il Comitato Salomone Rinasce e il Comitato Viale Ungheria per individuare una posizione comune sia per il Parco Galli e sia per gli altri Parchi presenti nel nostro territorio relativamente alla Sicurezza e alla Vivibilità degli stessi, individuando inoltre una modalità di coinvolgimento dei Cittadini e delle Istituzioni.

– Relativamente alle problematiche di Piazza Artigianato è stato ribadito il contenuto del documento del 6 Luglio elaborato dopo l’Assemblea dei Cittadini del 29 Giugno, che alleghiamo per pronta memoria e scaricabile cliccando sul banner sottostante, ed è stato deciso che al più presto possibile sarà convocato il Gruppo di Lavoro già definito per elaborare un documento da sottoporre alle Istituzioni sul futuro della Piazzetta.

In conclusione invitiamo tutti gli Associati e i Residenti a segnalare, in risposta alla presente comunicazione, eventuali altri problemi importanti per la collettività che sono stati omessi.
RESOCONTO Assemblea dei Residenti – 29.06.2017
RingraziandoVi per l’attenzione porgiamo distinti saluti.
Giuseppe Castro – Presidente
Associazione “Comitato per la Sicurezza dei Residenti e la Vivibilità del Quartiere Forlanini”

CONTINUATE A SCRIVERCI – Invitiamo tutti i lettori a scriverci a redazione@cronacamilano.it: daremo voce a residenti, cittadini, negozianti e comitati, al fine di migliorare la città. Insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here