Droga stazione Rogoredo Milano, spacciava marijuana e ne aveva una grossa foglia stampata sulla felpa

Si dice che la pubblicità sia l’anima del commercio; in arresto un 19enne del Gambia, con precedenti nonostante la giovane età

drogapoliziamarijuanaUna pattuglia mista della Polizia Ferroviaria in servizio alla Stazione di Milano Lambrate, unitamente ai militari dell’esercito, ha arrestato un cittadino gambiano di 19 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Lo straniero, che si trovava all’interno della stazione di Rogoredo, seduto all’altezza del binario 2, è stato notato dagli uomini della Polfer che svolgevano servizio proprio in quella zona.
I poliziotti sono stati insospettiti dall’atteggiamento guardingo del soggetto, che con fare ambiguo avvicinava più viaggiatori, e tra l’altro indossava una maglia bianca con una stampa in petto raffigurante la foglia della marijuana ed uno zaino scuro sulle spalle. Per questo, hanno deciso di effettuare un controllo ritenendo che potesse occultare qualcosa su di sé.
Dentro lo zaino, infatti, ben nascosta, gli agenti hanno rinvenuto una busta di cellophane trasparente, all’interno della quale ve ne era una più scura contenente marijuana per il peso di circa 262 grammi.
Sottoposto a perquisizione personale, sono stato rinvenuti e sequestrati anche tre telefoni cellulare.
Il giovane, già con precedenti penali nonostante il suo 19 anni, è stato tratto in arresto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here