Giovane ucciso Como, fermato presunto killer diretto in Francia

Voleva raggiungere la Francia a bordo di un pullman; ora dovrà rispondere di omicidio volontario

Elicottero CarabinieriL’indagine è stata aperta lo scorso 15 settembre, ed è seguita congiuntamente dal Comando provinciale dei carabinieri di Milano e della Questura di Milano: trovato il presunto responsabile dell’uccisione del 24enne albanese colpito con due colpi di pistola a Cermenate (provincia di Como).
Secondo le prime informazioni, il sospetto è un uomo albanese di 33 anni, secondo gli Inquirenti  responsabile di aver sparato al 24enne lo scorso 15 settembre.
Raggiunta da due proiettili, la vittima era stata portata d’urgenza al pronto soccorso di Desio (Monza), dove era poi deceduta.
Aperta un’inchiesta, gli Inquirenti hanno scandagliato in particolare l’ambito dello sfruttamento della prostituzione, risalendo fino all’indagato.
Il 33enne, al momento dell’arresto, era diretto in Francia; bloccato dalle autorità dovrà rispondere, ora di omicidio volontario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here