Ritrovato a Sesto San Giovanni un uomo di 60 anni scomparso da oltre 10 giorni

Era scomparso lo scorso 12 settembre; i primi soccorsi sono stati prestati da una pattuglia dei militari dell’Esercito, poi subito raggiunti dalla Polizia di Stato

ambulanza-incidenteLa volante del Commissariato di Sesto San Giovanni, intervenuta in via Matteotti, ha identificato l’uomo, che lamentava forti dolori all’addome oltre ad evidenziare un visibile stato confusionale: è stato ritrovato in questo modo un 60enne milanese, la cui denuncia di scomparsa era stata sporta il 12 settembre 2017 presso la Stazione Carabinieri di Milano Affori. I primi soccorsi all’uomo erano peraltro stati prestati dalla Pattuglia dell’Esercito Italiano denominata ‘Esercito Sesto’, in transito nella via come da consegne per le prescritte perlustrazioni.
I poliziotti hanno immediatamente fatto giungere sul posto un’autolettiga del 118 e hanno riconosciuto l’uomo come la persona la cui scomparsa era stata diramata dalla trasmissione televisiva ‘Chi l’ha visto’, ricollegando sia una telefonata giunta al Commissariato di Polizia il giorno precedente da parte della sorella dello stesso, che segnalava la possibilità che l’uomo si aggirasse nel Comune di Sesto San Giovanni, sia la scheda dello scomparso pubblicata sul sito della trasmissione.
L’uomo, ricoverato successivamente per accertamenti presso l’Ospedale di Sesto San Giovanni, è stato affidato al nipote, sopraggiunto dopo la notizia comunicata ai familiari dagli agenti del Commissariato di Sesto San Giovanni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here