Spaccio di cocaina via Rubens Milano, ‘palline’ di droga dentro i calzini

Il malvivente, di 31 anni, è stato individuato anche grazie alle numerose segnalazioni dei cittadini: continuate a scriverci a redazione@cronacamilano.it

polizia-cocaina-drogaLa Polizia di Stato ha arrestato in via Rubens un cittadino marocchino di 31 anni, irregolare sul territorio, per detenzione a fini di spaccio di droga.
Gli agenti del Commissariato Lorenteggio, nell’ambito dei servizi volti a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di competenza, nota per fenomeni di criminalità diffusa e con elevata presenza di persone con precedenti penali notoriamente dedite alla commissione di reati in genere i cui proventi illeciti rappresentano unica fonte di sostentamento, grazie anche alle numerose segnalazioni acquisite da privati cittadini, una volta identificata la possibile baso di spaccio, hanno organizzato un servizio mirato nei pressi di via Rubens.
I poliziotti, udito aprirsi il portone di ingresso dell’appartamento monitorato, hanno bloccato immediatamente il cittadino straniero, mentre era intento ad uscire, e hanno proceduto alla perquisizione domiciliare.
All’interno di un armadio a muro, gli agenti hanno rinvenuto una confezione di medicinali al cui interno erano occultati 35 grammi di cocaina. Sono state anche rinvenute, all’interno di un calzino, 22 ‘palline’ confezionate singolarmente con film plastico trasparente contenenti 15 grammi di cocaina.
Nel corso della perquisizione sono stanti anche rinvenuti e sequestrati un bilancino di precisione e denaro contante in banconote di diverso taglio per un importo totale di 485,00 euro.

 

Invitiamo tutti i lettori a continuare a inviarci le proprie segnalazioni, i video e le foto a redazione@cronacamilano.it: raccontateci le problematiche di sicurezza del vostro quartiere, vi daremo voce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here