Uomo accoltellato viale Boezio Milano, arrestato coinquilino

Una lite furiosa per 400 euro d’affitto, relativi al mese d’agosto; la vittima è spirata nonostante i soccorsi

polizia-2L’omicidio è avvenuto venerdì 22 settembre 2017 in viale Boezio (zona corso Sempione), a Milano: ucciso a coltellate un uomo di 45 anni, italiano.
Secondo quanto ricostruito, alla base dell’omicidio una contestazione per 400 euro: il costo dell’affitto relativo al mese d’agosto, che il coinquilino della vittima sosteneva di non sapere di dover pagare.
La lite, esplosa sabato sera, ha raggiunto il suo culmine quando il coinquilino del 45enne, un 26enne italiano, ha colpito l’uomo con diverse coltellate.
La vittima è riuscita a fuggire dall’abitazione ma, nell’androne del palazzo, si è accasciata. Soccorso dal 118, il 45enne purtroppo non ce l’ha fatta, ed è spirato per le gravissime lesioni subite.
L’aggressore è stato rintracciato dalla Polizia poco dopo, a poca distanza da casa: indosso aveva gli abiti sporchi di sangue ed è stato arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here