Spaccio droga via Marx Milano, ancora proficua collaborazione tra Polizia e cittadini

Nell’abitazione del sospetto, ritrovati anche 53 grammi di cocaina e oltre 3100 euro; l’operazione è stata eseguita dagli agenti del Commissariato Lorenteggio

Nel pomeriggio di mercoledì 4 ottobre 2017, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino marocchino 36 anni per detenzione ai fini di spaccio di droga.
Gli agenti del Commissariato Lorenteggio, nel corso dei servizi di controllo del  territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, avevano già operato tre arresti nei mesi scorsi per il medesimo reato sempre in collaborazione con i cittadini che, in maniera proficua e continua, segnalano ai poliziotti alcune situazioni critiche gravitanti sul  territorio di competenza.
In base a quanto spiegato, i poliziotti, nel corso dell’attività investigativa, hanno controllato un’autovettura che risultava, dalle indagini, essere un luogo dove il soggetto spacciava.
Dopo aver individuato l’auto, parcheggiata in via Marx, gli agenti hanno fermato il cittadino marocchino per un controllo, al fine di verificare il possesso di sostanze stupefacenti. La perquisizione personale dava esito positivo in quanto veniva rinvenuto un coltello richiudibile con lama acuminata; nell’immediata e successiva perquisizione domiciliare, gli agenti del Commissariato Lorenteggio hanno rinvenuto all’interno di un armadio 53 grammi di cocaina, oltre 3100 euro in banconote di piccolo taglio, 2 bilancini per il confezionamento e vario materiale da confezionamento. La sostanza, il materiale per il confezionamento e il denaro venivano sottoposti a sequestro penale, poiché pertinenti al reato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here