DASPO al tifoso che lanciò fumogeno al derby di Milano, misura di 4 anni

Avrebbe lanciato una torcia fumogena dagli spalti della curva milanista verso il campo di gioco; ora il provvedimento della Questura

Martedì 17 ottobre 2017 il Questore di Milano, Marcello Cardona (nella foto), ha emesso un provvedimento di D.A.Spo. valido per quattro anni e con obbligo di presentazione alla P.G., nei confronti del 23enne che, in occasione dell’incontro di calcio INTER – MILAN svoltosi presso lo stadio Meazza di Milano il 15 ottobre scorso ha lanciato una torcia fumogena dagli spalti della curva milanista verso il campo di gioco.
L’uomo dovrà presentarsi alla PG in occasione delle partite che la squadra del Milan giocherà per i prossimi 4 anni; questa ulteriore misura è stata adottata in considerazione del fatto che il 23enne, al momento del lancio del fumogeno, per evitare di essere identificato si era coperto il volto con il cappuccio del giubbino che indossava e ha colpito alla schiena un dipendente della Polizia di Stato in servizio presso l’impianto sportivo.
Il provvedimento è stato notificato all’interessato, che al termine dell’incontro è stato arrestato in flagranza differita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here