Sequestro 5 tonnellate tabacco Gdf Malpensa, bilancio ultimi 12 mesi

Sotto sequestro, in particolare, 2,5 tonnellate di melassa per narghilè; fondamentale l’aiuto di Jacky, prezioso un esemplare di pastore belga

Le operazioni sono state svolte dagli uomini della GdF di Malpensa, in collaborazione con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane: da settembre 2016 a settembre 2017, sono state sequestrate 5 tonnellate di tabacco di contrabbando e individuati ben 143 corrieri, di cui 109 denunciati alla Procura di Busto Arsizio (Varese).
L’attività delle Fiamme Gialle rientra nel monitoraggio operato sull’importazione illegale di tabacchi lavorati esteri provenienti principalmente dai Paesi dell’Est Europa, dal Nord Africa e dalla Cina.
In tale contesto, i finanzieri hanno posto sotto sequestro, in particolare, 2,5 tonnellate di melassa per narghilè, trasportata da 24 viaggiatori, soprattutto disoccupati francesi, utilizzati come corriere.
Tali soggetti, verso un pagamento di pochi euro, si prestavano al trasporto delle sostanze, senza piena consapevolezza delle gravissime conseguenze.
Durante le operazioni, i militari si sono avvalsi della collaborazione di Jacky, un esemplare di pastore belga specializzata nell’attività di contrasto al contrabbando e alla contraffazione dei tabacchi lavorati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here