Eventi collaterali Prima Scala Milano, dai monitor alle biciclette con cassa acustica

Sono 27 i luoghi pubblici scelti per coinvolgere tutti i cittadini nella serata d’inaugurazione della stagione lirica del Teatro alla Scala di Milano

Si potrebbe parlare di “Fuori Scala”, seguendo quel filo di momenti aperti a tutti, che costellano gli principali di Milano. L’occasione, infatti, è l’inaugurazione della stagione lirica 2017 della Scala, alla quale quest’anno si aggiungeranno diverse attività per coinvolgere tutti i cittadini.
La prima si svolgerà il 7 dicembre con l’opera Andrea Chénier, e l’apertura ufficiale avverrà l’1 dicembre al teatro Litta.
Saranno inoltre 8 gli appuntamenti di stand up poetry realizzati in città, e 6 gli appuntamenti di guida all’ascolto. Ma c’è di più, perché due tram saranno ‘vestiti’ su ispirazione dell’opera di Umberto Giordano, mentre bici elettriche a tre ruote, con cassa acustica, trasmetteranno la musica per le strade.
Portando la musica “letteralmente” per le strade, inoltre, i cantanti dell’accademia alla Scala faranno sentire le arie più celebri il 4 dicembre a palazzo Litta e il 5 all’aeroporto di Malpensa.
Infine, anche per la diretta sarà possibile seguire il grande spettacolo: monitor ad hoc saranno allestiti, infatti, in 27 luoghi, tra i quali: il terminal 1 di Malpensa,  l’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele, il teatro Dal Verme, il carcere minorile Beccaria e il passante ferroviario di piazza Repubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here