Furto negozi via Montenapoleone Milano, arresti della Polizia di Stato

Merce griffata e di ingente valore si “smaterializzava” dai magazzini; le indagini hanno portato a un arresto

Montenapoleone-MilanoLa Polizia di Stato ha arrestato nei giorni scorsi un cittadino senegalese di 28 anni e indagato in stato di libertà due dipendenti di negozi del Quadrilatero della moda di Milano per furto.
L’indagine degli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale è stata avviata dopo la denuncia presentata dai proprietari dei negozi che si erano accorti, a seguito di inventari, della mancanza di merce griffata e di ingente valore dai magazzini.
In un esercizio di via Verri, il monitoraggio di un sospettato, assunto con l’incarico di door man tramite un’agenzia che svolge servizi di sicurezza, ha permesso ai poliziotti di individuare lo stesso ed anche altri due dipendenti del negozio, i quali rubavano merce di valore dal magazzino. I due sono stati fermati e indagati in stato di libertà per furto.
Durante un servizio notturno fuori da un altro negozio di via Montenapoleone, gli agenti della volante hanno sorpreso in flagranza il door man con una borsa del valore di 3.000 euro nascosta in un doppiofondo ricavato nel retro del giaccone che indossava. L’uomo è risultato dagli accertamenti irregolare sul territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here