Ragazzo minorenne aggredito piazza Lega Lombarda Milano, preso a calci e pugni

Gli aggressori erano in 4; il pestaggio è stato ripreso da un tassista che si trovava poco distante, a bordo del proprio taxi

La Polizia di Stato a Milano ha individuato e indagato in stato di libertà 4 giovani, di cui uno solo maggiorenne, per rapina e lesioni ai danni di un ragazzo milanese colpito nelle prime ore di martedì 2 gennaio.
I poliziotti delle volanti sono intervenuti alle due di notte in piazza Lega Lombarda, dopo la segnalazione di un’aggressione di alcuni giovani ai danni di un ragazzo: a dare l’allarme è stato un tassista che, trovandosi dietro alla vettura degli aggressori, ha ripreso il tutto con la telecamera del suo taxi.
Uno degli aggressori, transitando in piazza Lega Lombarda a bordo di una Fiat Punto e senza nessuna motivazione, ha sputato in faccia alla vittima, un giovane 17enne che si trovava in strada in compagnia di due amiche. Alla reazione di stizza della vittima, i tre passeggeri dell’auto sono scesi aggredendola in maniera violenta con calci e pugni e, dopo essersi impossessati del cellulare del malcapitato, si sono dati alla fuga a bordo della vettura.
La vittima, che ha riportato lesioni al volto e dolori in varie parti del corpo, è stata trasportata in codice verde all’ospedale Fatebenefratelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here