Furti in Stazione Centrale Milano, arrestato borseggiatore su Frecciarossa

Vestito con completo e con biglietto alla mano, era un LOF: un Ladro Operante in Ferrovia

Era già stato notato dagli agenti in borghese della Polizia Ferroviaria, mentre si aggirava con fare sospetto sul binario 9 della Stazione Centrale di Milano, il 55enne italiano che lunedì 22 gennaio 2018 ha tentato di rubare il portafogli a un viaggiatore sul Frecciarossa diretto a Trieste.
L’uomo, in completo elegante e con biglietto alla mano per oltrepassare i Gate d’ingresso alla zona binari, è stato notato sulla banchina dell’alta velocità mentre in maniera circospetta osservava i bagagli dei viaggiatori. I due agenti in borghese presenti, tuttavia, non si sono lasciati ingannare dall’aspetto dell’uomo e, nascosti tra la folla, hanno iniziato a seguirne i movimenti.
Il malvivente, poco dopo è salito sul treno in questione e, notando il giubbotto di un viaggiatore sull’appendiabiti in corrispondenza del suo sedile, ha fatto finta di mettergli accanto il proprio e, approfittando della posizione favorevole, ha infilato la mano nelle tasche della giacca del malcapitato, iniziando a rovistare.
I poliziotti sono intervenuti immediatamente, traendolo in arresto. L’uomo, pregiudicato e con precedenti specifici, rientra in quella categoria che gli uomini della Polfer chiamano “LOF”, ladro operante in ferrovia, ovvero è uno di quei soggetti che prediligono l’ambiente ferroviario come contesto per porre in essere i propri crimini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here