Droga viale Certosa Milano, sequestrati 6 chili di hashish

La droga era nascosta all’interno di un soppalco, dentro una cantina; in arresto un uomo marocchino di 30 anni

La Polizia di Stato, nel corso dei servizi di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Questore di Milano Marcello Cardona, ha arrestato sabato scorso un cittadino marocchino di 30 anni per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo hashish.
A seguito di un’attività di osservazione e appostamento in viale Certosa, sabato mattina i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano hanno bloccato il pusher  all’uscita del suo appartamento e hanno eseguito prima una perquisizione personale per poi estenderla alla sua casa con la relativa cantina.
Alla fine delle perquisizioni, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato 6,5 chili di hashish suddivisi in vari panetti nascosti all’interno di un soppalco posto dentro la cantina nel piano sotterraneo dello stabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here