Vetrina sfondata farmacia via Ranzoni Milano, arrestato 48enne

Intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, in strada hanno trovato anche alcuni registratori di cassa

È successo nella notte tra lunedì 12 e martedì 13 febbraio 2018 a Milano, in via Ranzoni: sfondata la vetrina di una farmacia al fine di rubare all’interno dell’esercizio.
Secondo quanto spiegato dalla Questura, gli agenti della volante dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato, per i fatti, un uomo italiano di 48 anni con l’accusa di furto aggravato all’interno del negozio.
“I poliziotti sono intervenuti a seguito della segnalazione della titolare della farmacia – ha spiegato la Questura –, che aveva ricevuto l’allarme intrusione sul telefono mentre si trovava fuori città. Gli agenti, quando sono arrivati sul posto, hanno trovato l’uomo che tentava di scappare: è stato fermato e arrestato”.
In strada sono stati rinvenuti i registratori di cassa, che erano stati asportati con l’aiuto di un complice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here